Valle della Mosella, i suoi borghi e navigazione sul Reno

28 Luglio 2022 - 31 Luglio 2022

  • 1° giorno TORINO / FRIBURGO / SAARBRÜCKEN clicca per i dettagli

    Ore 05.45 ritrovo in Corso Bolzano davanti alla Stazione di Porta Susa (ingresso C). Sistemazione in autopullman e partenza via autostrada per la Germania, soste lungo il percorso e pranzo libero in autogrill. Arrivo a Friburgo in Brisgovia e visita orientativa del caratteristico centro storico. Situata al confine tra la zona del Reno Superiore e la Foresta Nera, Friburgo vanta numerose attrattive: il Münster (cattedrale) con la sua pregevole torre campanaria in stile gotico, alta 116 metri, simbolo della città; l’Historisches Kaufhaus, eretto nel 1532, antica sede della dogana; la Schwabentor (porta degli Svevi) e la Martinstor risalenti al Duecento, resti delle antiche mura che circondavano la città; l’hotel-ristorante Zum Roten Bären uno dei più antichi alberghi in Germania, la cui costruzione risale all’anno 1120; l’Haus zum Walfisch (casa della balena) voluta come luogo di ritiro per l’imperatore Massimiliano I. Proseguimento per Saarbrücken, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 2° giorno SAARBRÜCKEN / VALLE DELLA MOSELLA / COBLENZA clicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per l’affascinante Valle della Mosella. Il fiume Mosella con una lunghezza totale di 561 km, attraversa tre nazioni: Francia, Germania e Lussemburgo e termina il suo corso nel fiume Reno. Un susseguirsi di dolci colline e vigneti caratterizzano questa zona che si estende da Coblenza a Treviri. Il terreno scistoso e una vendemmia tardiva sono caratteristiche preponderanti del vino bianco prodotto in queste terre, molto apprezzato dai numerosi visitatori. L’itinerario prevede la visita di alcuni dei più caratteristici villaggi: Bernkastel-Kues, diviso in due dal fiume, antico borgo di case a graticcio ben conservate su cui dominano le rovine del castello Burg Landshut, incendiato alla fine del XVIII secolo. Traben-Trarbach, che tra il XIX e il XX secolo, era il secondo mercato del vino più importante d’Europa; il suo splendore e la sua ricchezza sono ancora oggi immaginabili visitando le case costruite durante l’epoca Jugendstil, tra queste si ricordano l’hotel Bellevue e la Villa Dr-Breuckner, realizzata in stile nipponico. Cochem, posizionata nella parte più romantica della valle, tra le montagne dell’Eifel e del Hunsrück, sormontata dal magnifico Reichsburg (castello); il paese è ricco di stradine e vicoli, dove si affacciano numerose case a graticcio con i tetti in ardesia, la piazza del municipio e le numerose cantine dove si può assaggiare il rinomato Riesling. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Proseguimento per Coblenza, graziosa cittadina posta alla confluenza del fiume Reno e del fiume Mosella. Nei secoli la sua posizione ha permesso un ricco sviluppo commerciale e una notevole importanza storica. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 3° giorno COBLENZA / NAVIGAZIONE SUL RENO / MAGONZA / MANNHEIM clicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione visita orientativa della città di Coblenza. Il nucleo storico è davvero pittoresco, con le sue numerose piazze su cui si affacciano antiche case, la Basilica di Sankt Kastor eretta dove venne celebrata la conclusione del trattato di Verdun ed il Rathaus (municipio) edificio risalente al XVII secolo. Al termine sistemazione in auto- pullman e partenza per Boppard. All’arrivo imbarco per la navigazione sul Reno. Si percorrerà uno dei tratti più affascinanti della valle dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Lungo le dolci rive del fiume si susseguono paesaggi mozzafiato, piccoli borghi, antichi castelli e magnifici vigneti. Gli antichi racconti medioevali dei Nibelunghi e i versi del grande Goethe riecheggiano ancora in questi luoghi. Pranzo a bordo. Sbarco a Bingen am Rhein e proseguimento in autopullman per Magonza. La città di Magonza oltre ad essere il capoluogo del Land Renania-Palatinato, ha dato i natali a Johann Gutenberg l’inventore della stampa. Passeggiata per le pittoresche strade del centro storico sino ad arrivare alla bella ed antica cattedrale di Magonza in stile romanico, dedicata ai Santi Martino di Tours e Stefano e caratterizzata da sei imponenti torri. Partenza per Mannheim, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 4° giorno MANNHEIM / BADEN-BADEN / TORINO clicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per Baden-Baden, città molto elegante, piena di parchi e giardini, importante centro termale e meta preferita dall’aristocrazia europea nell’800 e 900. Qui Dostoevskij vi ambientò uno dei romanzi più celebri “Il giocatore”. Fino al 1931 la città si chiamava soltanto Baden, la si chiamava per lo più Baden in Baden così nacque il doppio nome odierno. Breve passeggiata nel centro storico. Proseguimento per l’Italia, soste lungo il percorso e pranzo libero in autogrill. Arrivo a Torino previsto in serata.

Stato
In via di conferma
Quota di partecipazione
euro 630,00 ( minimo 20 )
Supplemento singola

euro 95

La quota comprende
  • Bus granturismo
  • Pernottamento in hotel
  • Pasti come da programma
  • Visite guidate come da programma
  • Accompagnatore Seriana
La quota non comprende
  • Tassa di soggiorno
  • Bevande
  • Ingressi ai siti di interesse
  • Extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.
  • Quota di iscrizione: euro 21
  • Contributo spese obbligatorio per la gestione della polizza Europe Assistance annullamento viaggio, assistenza, spese mediche, Covid19: euro 21
Documenti necessari
  • Carta d’identità senza timbro di rinnovo valida per l’espatrio
  • Tessera sanitaria
Informazioni utili

  • Sarà obbligatorio portare con sè il Greenpass.

N.B. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni rimanendo invariato nel contenuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi