Perù: la grande bellezza

27 Luglio 2020 - 12 Agosto 2020

Un ricordo che resterà per sempre negli occhi che amano guardare la bellezza naturale,
nel cuore che sa emozionarsi di fronte ad incontri interculturali,
nella mente che sogna un viaggio magico nel mondo,
nella vita di chi vive i valori legati alla natura e all’uomo.

Siate viaggiatori, noi pensiamo a tutto il resto.

  • Partenza, all'orario concordato, con bus privato per giungere all'aeroporto di Milano Malpensa. Imbarco sul volo intercontinentale. Notte a bordo.

  • Arrivo all'aeroporto internazionale di Lima. Trasferimento in hotel e tempo libero per riposare e riprendersi dal fuso orario. Nel pomeriggio, possibilità di visita di Lima, soprattutto per il Museo Etnografico, con cimeli Inca da non perdere. Cena libera e pernottamento in hotel.

  • Dopo colazione, tempo libero a disposizione per un ultimo sguardo rivolto alla capitale del Perù. Nel pomeriggio partenza con mezzo turistico alla volta di Paracas. Arrivo in serata, dopo circa 4 ore di trasferimento. Cena libera e pernottamento in hotel.

  • Dopo colazione, partenza intorno alle ore 8.00 per la visita della riserva marina più grande del Perù, un vero paradiso per osservare nel loro habitat varietà di pesci, crostacei, leoni marini, delfini e pellicani, pinguini e cormorani... una grande quantità di uccelli marini. Vedremo il famoso gigantesco Candelabro in bassorilievo sulla montagna, un altro enigma. Nel pomeriggio, visita della Riserva Nazionale di Paracas, uno dei migliori rifugi faunistici della costa peruviana, posto prediletto dai pinguini di Humboldt, dai fenicotteri e contornata da paradisiache spiagge. Terminata la visita, partenza in pullman gran turismo per Nasca (circa 4 ore). Arrivo in città e tempo libero per compere di carattere personale. Cena libera e pernottamento.

  • Colazione in hotel. Intorno alle 9:00 inizio della visita del famoso cimitero di Chauchilla e di un laboratorio di ceramica. Immancabile il sorvolo delle famose Linee di NASCA (facoltativo prezzo 100 euro circa per persona) per vedere con i propri occhi i misteriosi disegni tracciati sul terreno: solchi d' immagini zoomorfe, antropomorfe, fitomorfe, lunghe anche 500 metri, tra cui si riconosce perfettamente la forma di un colibrì, una scimmia, un ragno e una balena. Sono un autentico scrigno di sorprese.
 NB: Il sorvolo si programma secondo il momento più favorevole per lo stesso, quindi può essere in mattinata o nel pomeriggio. Al termine, visita all’oasi di Huacachina (facoltativo) con giro in buggy sulle dune del deserto peruviano. Dopo cena, intorno alle ore 22: 00, partenza per Arequipa con pullman gran turismo lusso, con 3 file di posti, molto spazioso Notte in pullman.

  • Arrivo in mattinata ad Arequipa, conosciuta come "Ciudad Blanca", e trasferimento in mezzo privato dal terminal dei pullman all’albergo. Visita del coloratissimo Monastero di Santa Catalina, di una delle mummie più antiche del mondo conservata dai ghiacci delle Ande, la mummia Juanita, e della splendida e vivace Plaza de Armas. Il centro della città è particolarmente bello e le persone sono gentili e amanti della conversazione. Dopo le visite, sistemazione in albergo e resto della giornata libera Pernottamento in hotel.

  • Partenza dall’albergo per Chivay alle ore 8.00, attraverso una strada panoramica che toccherà i 5000 metri con numerosi incontri dei 4 camelidi Andini: lama, alpaca, guanaco e vigogna che vivono allo stato selvatico: la vigogna produce la lana più pregiata e sottile del mondo, considerato animale sacro, veniva chiamato "il cane degli dei". Dal passo che sfiora i 5000 metri scendiamo fino al villaggio Chivay. Fertili pianure con straordinari sistemi di terrazzamenti e prosperose campagne che si stringono fino a sparire in maestosi canyon, tra i più profondi del mondo; inoltre, gode di una nota e diversificata gastronomia ricca di aromi. Pomeriggio libero per passegiate e relax, con i bagni termali e le piscine calde che si trovano proprio nel fiume che fa parte del Canyon del Colca. Serata libera e pernottamento in hotel.

  • Di buon mattino, circa alle ore 6.30, trasferimento fino al Canyon Del Colca, il più profondo al mondo, per ammirarne gli spettacolari voli del condor con apertura alare superiore ai tre metri, vista acutissima, divoratore di carcasse come anche di cuccioli dei leoni marini. Infatti vola dai monti al mare ed è il vero re del cielo andino. Nel pomeriggio partenza per Puno e il celeberrimo lago Titicaca, il lago navigabile più alto del mondo (3810m slm). Arrivo in serata a Puno con un'impressionante vista sul Titicaca, le cui acque scintillanti hanno dato origine a leggendari miti. La bellezza di Puno risiede nella sua gente, nella sua discrezione, ma anche nella sua allegria (difficile che non ci sia una festa). Puno è la terra che non smette mai di sorprendere, per l'azzurro del Titicaca, o per il fatto di essere una città che ancora mantiene viva l'atmosfera provinciale, con la sua anima Aymara e Quechua. Il lago sacro degli Incas e le sue magnifiche isole, offrono qualcosa di molto profondo, unico e magico. La sera, sistemazione e notte in albergo.

  • Colazione in hotel e partenza, alle ore 7:30 circa, in mezzo privato per arrivare al porto del Lago Titicaca, da dove salpano i traghetti per i trasferimenti alle isole: Uros, isola mobile, e Taquile, isola di terra ferma. Partecipazione alla vita quotidiana del popolo del mitico lago, insieme alla comunità delle Isole e rientro a Puno verso le ore 16:00. Serata libera e pernottamento in hotel.

  • Dopo colazione trasferimento con pullman gran turismo fino a Cuzco, situata a 380 km (circa 7 ore). Durante il percorso visita alle famose Chullpas di Sillustani, tombe circolari di origine pre-incaica. Proseguimento per il limite tra la zona andina e quella dell'altopiano La Raya, un passo a circa 4 330 metri di altitudine, e visita delle antiche rovine Huari. Pranzo in ristorante locale. Fermata al tempio di Huira Cocha e al villaggio di Andahuaylillas, dove si trova la cappella definita "la Piccola Sistina". Arrivo nel tardo pomeriggio a Cusco, il cui nome in lingua quechua significa "ombelico del mondo". Serata libera e sistemazione in albergo.

  • Cusco "La capitale dell’Impero Inca". In mattinata, visita della città, che prosegue nei dintorni della stessa, dove sorgono importanti centri cerimoniali e siti archeologici, quali Kenko e l'impressionante fortezza Sacsayhuaman, che offre per altro una spettacolare vista panoramica della città di Cusco. Pomeriggio e serata liberi per riposare, visitare Cuzco o altro, in completa libertà. Tra gli altri, degni di nota sono la Plaza del Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Convento di Santo Domingo, ed il celebre Korikancha, considerato dagli Inca il tempio più importante, essendo dedicato al culto del Dio Sole, sopra al quale gli spagnoli realizzarono il convento della città. Pernottamento in albergo.

  • Colazione e partenza alle 8:00 con mezzo privato e con la guida locale in italiano. 
La prima tappa a 30 chilometri da Cusco è il colorato mercato di Chinchero, il più autentico e meno turistico di quello di Pisac. Attrae tutti giorni i venditori che arrivano anche da paesini lontani. Questa città tradizionale è conosciuta come la culla dell'arcobaleno e presenta una serie di bellezze: dalle rovine Inca alle case del villaggio andino, una chiesa coloniale costruita sulle fondamenta Inca. Si prosegue il viaggio per visitare il più grande e misterioso vivaio inca a Moray. Da lì la salina di Maras, particolare per la sua collocazione in quota e considerata una delle più antiche, tramandata dal tempo degli Incas. Proseguiamo percorrendo Valle Sacra degli Incas, fino ad Ollantaytambo e visita dell’imponente fortezza. Alle 16:30 il treno parte per Aguas Calientes  (circa 1 ora) passando dalle Ande alla foresta tropicale; arrivo, sistemazione e pernottamento in albergo. Serata libera.

  • Colazione molto presto e partenza alle 4:30 a piedi (1 ora e mezza di cammino circa) verso la città magica di Machupicchu. Alle ore 7:00 visita completa della città inca di Machupicchu, una delle 7 meraviglie del mondo. Discesa a piedi fino ad Aguas Calientes. Nel pomeriggio partenza in treno ore 14:30 per Ollantaytambo (un'ora e mezza circa) e da lì in pulmino attraverso la Valle sacra, rientrando a Cusco. Serata libera e pernottamento in albergo.

  • Al mattino presto partenza in pulmino (circa 3 ore); all’arrivo si percorreranno un paio d’ore a piedi o a cavallo alla volta delle montagne colorate. Vinicunca in quechua significa "la montagna dai sette colori", è una meraviglia da non perdere se vi trovate in questa zona. La sua poca notorietà è data dal fatto che, per anni, è rimasta celata sotto uno spesso strato di ghiaccio, che, una volta dissolto, ha rivelato al mondo l'incredibile bellezza che nascondeva. La composizione rocciosa gioca un fattore determinante. Infatti, se milioni di anni fa non si fossero depositati materiali come ferro, dolomite, zolfo, rame ed ematite, oggi non potremmo ammirare  lo spettacolo unico che si pone d’innanzi a noi. Nel tardo pomeriggio rientro a Cuzco con arrivo in serata

  • Temo libero a disposizione e trasferimento in tempo utile all'aeroporto di Cusco per il rientro a Lima. Trasferimento in hotel e tempo libero a disposizione per relax o compere di carattere personale. Pernottamento in hotel.

  • Trasferimento all'aeroporto di Lima ed imbarco sul volo intercontinentale con destinazione Milano. Notte a bordo

  • Arrivo a Milano Malpensa e trasferimento ai luoghi d'origine. TERMINE DEI SERVIZI

Mappa
Stato
In via di conferma
Quota di partecipazione
euro 4190,00 ( minimo 10 )
Supplemento singola

euro 520

La quota comprende
  • Trasferimento A/R
  • Volo A/R
  • Minibus confort
  • Pernottamento in hotel
  • Accompagnatore Korakané per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Esperta guida andina parlante italiano
  • Tutte le colazioni
  • Bus di lusso durante la tratta notturna Nasca-Arequipa
  • Tutti i trasferimenti in loco
La quota non comprende
  • Mance
  • Extra in genere
  • Assicurazione annullamento pari al 6% del pacchetto di viaggio
  • Pranzi e cene (i prezzi in loco sono molto contenuti)
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne "La quota comprende"
Punti di forza
  • Un viaggio itinerante per scoprire l'intensità e i colori del popolo Inca
  • La navigazione per la visita delle Isole Ballestas a Paracas
  • Giro sulle dune all'Oasi di Huacachina
  • La visita di Machupicchu all'alba
  • Una giornata con le popolazioni delle isole sul Lago Titicaca
Documenti necessari
  • Passaporto con validità di 6 mesi dalla data di scadenza

N.B. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni rimanendo invariato nel contenuto