Le pittoresche Città Anseatiche

29 Maggio 2022 - 5 Giugno 2022

  • 1° giorno TORINO / MEMMINGEN / FULDAclicca per i dettagli

    Ore 05.45 ritrovo in Corso Bolzano davanti alla Stazione di Porta Susa (ingresso C). Sistemazione in autopullman e partenza via autostrada per la Germania, soste lungo il percorso e pranzo libero in autogrill. Arrivo a Memmingen e breve passeggiata nel centro storico. Tra i monumenti più significativi troviamo il Rathaus, edificio con un’elegante facciata di fine '700, la Steuerhaus (casa delle tasse), abbellita da affreschi di gusto rococò e la Siebendächerhaus (casa dei sette tetti), eretta ad inizio '600 dalla corporazione dei conciatori. Proseguimento per Fulda. All’arrivo sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 2° giorno FULDA / BREMAclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione visita orientativa di Fulda, capoluogo del circondario omonimo e sede vescovile, che sorge nel Land dell’Assia al confine con la Turingia e la Baviera. Crocevia commerciale e culturale, ospita nel suo centro storico uno degli edifici ecclesiastici più antichi della Germania, la Michaelskirche, chiesa romanica dedicata a San Michele. Al termine sistemazione in autopullman e partenza per Brema. Pranzo libero in corso di viaggio. Nel tardo pomeriggio arrivo a Brema, rinomata non solo per essere una delle città della Lega Anseatica (alleanza tra più città, che dal tardo medioevo fino all'inizio dell'era moderna, mantenne il monopolio dei commerci su gran parte dell'Europa settentrionale e del Mar Baltico), ma anche per la celebre favola dei fratelli Grimm “I musicanti di Brema”. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 3° giorno BREMA / AMBURGOclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione, incontro con la guida e visita di Brema: il Municipio, storico edificio costruito in stile gotico tra il 1405 ed il 1410, che si affaccia sulla Marktplatz (Piazza del Mercato) che ospita l’imponente statua di "Roland", nipote di Carlo Magno e protettore della libertà e della città; lo Schnoor, il più antico nucleo abitativo composto da piccoli edifici del XVI – XIX secolo, miracolosamente scampati alle distruzioni della seconda guerra mondiale e la Böttcherstraße (strada dei bottai), una delle vie più caratteristiche, convertita in via-museo tra il 1922 e il 1931. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio tempo a disposizione per visite a carattere personale o shopping. Al termine partenza per Amburgo e all’arrivo sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 4° giorno AMBURGOclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione, incontro con la guida e intera giornata dedicata alla visita di Amburgo. Posta sull'estuario del fiume Elba, il suo porto è il maggiore della Germania e la città, la seconda più popolosa dopo Berlino, costituisce ancora oggi una città-stato, coerentemente con il suo passato di membro della Lega Anseatica. Il centro ospita molti monumenti e musei, tra questi l’Hamburger Rathaus (municipio), St. Nikolai Kirche; St. Marien-Dom (cattedrale cattolica di Santa Maria), lo Speicherstadt (città dei magazzini) una vasta area costituita da 17 depositi di stoccaggio delle merci, costruiti tra il 1884 e il 1888 e che hanno rappresentato, all'epoca, il più grande complesso di magazzini mai realizzato al mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con guida. Al termine tempo a disposizione per visite a carattere personale e shopping. Cena e pernottamento.

  • 5° giorno AMBURGO / SCHWERIN / LUBECCAclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per la pittoresca cittadina di Schwerin che sorge su diversi laghetti. Il più grande di essi, lo Schweriner See ospita il castello di Schwerin, uno dei più belli della Germania settentrionale. Realizzato più di mille anni fa, fu ampliato e ricostruito varie volte: il suo aspetto odierno risale a un ampio restauro eseguito tra il 1843 e il 1857 dagli architetti Demmler e Stüler, che si ispirarono al celebre castello francese di Chambord. Visita con guida del castello (biglietto di ingresso incluso). Al termine tempo a disposizione per il pranzo libero e proseguimento per Lubecca. All’arrivo visita con guida dell’affascinante città anseatica, il cui centro storico conserva tuttora lo splendore di una volta,  quando la città era considerata la regina del Baltico. Particolarmente interessanti sono gli edifici nello stile Backsteingotik, l'architettura gotica a mattoni rossi e la Buddenbrook-Haus, con la facciata rococò del 1758, ora museo dedicato a Thomas Mann. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

  • 6° giorno ROSTOCK / WISMAR / LUBECCAclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per Rostock. All’arrivo incontro con la guida e visita della più grande città della regione Meclemburgo-Pomerania, nonché importante porto tedesco sul Mar Baltico fin dai tempi della Lega Anseatica. Al termine proseguimento per Warnemünde, rinomata località balneare che dista pochi chilometri. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Proseguimento per Wismar e all’arrivo visita con guida del nucleo storico. Nel corso del XIII e XIV secolo la città divenne sempre più fiorente, per gli importanti traffici commerciali e le industrie legate alla produzione della lana. Nel 1648, in seguito alla Pace di Vestfalia, Wismar passò alla Svezia, che vi rinunciò nel 1903. Dal 2002 è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità tutelati dall'UNESCO. Rientro a Lubecca, cena e pernottamento.

  • 7° giorno LUBECCA / TANGERMÜNDE / QUEDLINBURG / GOTTINGAclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per Tangermünde, un'antica città anseatica dell'entroterra tedesco, situata nella regione Sassonia-Anhalt. Visita orientativa del ben conservato centro storico racchiuso da possenti mura. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Quedlinburg e visita orientativa dell’affascinante città inserita nei Patrimoni dell’UNESCO. Gli edifici medievali e le abitazioni risalenti al XVI e XVII secolo godono di un ottimo stato di conservazione, come anche la collegiata di St. Servatius, eretta nel periodo in cui Enrico I di Sassonia stabilì qui la sua residenza. Proseguimento per Gottinga, città che aderì alla Lega Anseatica dal XIV al XVI secolo, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

  • 8° giorno GOTTINGA / TORINOclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per l’Italia. Soste  lungo il percorso e pranzo libero. Proseguimento del viaggio ed arrivo a Torino previsto in serata.

Stato
In via di conferma
Quota di partecipazione
a partire da 1230 euro ( minimo 20 )
La quota comprende
  • Bus granturismo
  • Pernottamento in hotel
  • Pasti come da programma
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Accompagnatore Seriana
  • Visita guidata di Brema, Amburgo, Lubecca, regione Meclemburgo-Pomerania
La quota non comprende
  • Mance
  • Tassa di soggiorno
  • Ingressi ai siti di interesse
  • Bevande
  • Extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.
  • Quota di iscrizione: 21 euro
  • Contributo spese obbligatorio per la gestione della polizza Europe Assistance annullamento viaggio, assistenza, spese mediche, Covid19: euro 30
Documenti necessari
  • Carta d’identità senza timbro di rinnovo valida per l’espatrio
  • Tessera sanitaria
Informazioni utili

  • Sarà obbligatorio portare con sè il Greenpass.
  • In alternativa, tampone rapido entro 48 ore dalla partenza, da ripetere ogni 48 ore.

N.B. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni rimanendo invariato nel contenuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi