Le fastosità dell’Umbria

14 Aprile 2022 - 18 Aprile 2022

  • 1° giorno TORINO / GUBBIO/ FOLIGNOclicca per i dettagli

    Ore 05.45 ritrovo a Torino in Corso Bolzano davanti alla Stazione di Porta Susa (Ingresso C). Sistemazione in autopullman Gran Turismo e partenza via autostrada per l’Umbria. Soste lungo il percorso e pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Gubbio, incontro con la guida e visita di uno degli insediamenti umbri più antichi, capolavoro di città medievale, ricca di testimonianze storiche e artistiche. Le case, le Chiese, i palazzi sono aggrappati alla collina, in un gioco di saliscendi, di gradini, di piazzette e di fontane. Cuore pulsante della città è l’armonioso complesso che include Piazza Grande, il Palazzo dei Consoli e quello Pretorio, straordinario esempio di “piazza pensile” da cui si gode uno splendido panorama sulla valle. Al termine proseguimento per Foligno o dintorni per sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • 2° giorno PERUGIA / DERUTAclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione, incontro con la guida e visita della città, capoluogo regionale e sede arcivescovile, il cui nucleo più antico, di origine etrusco - romana, occupa la cima di un colle ed è ancora oggi in gran parte cinto da mura etrusche. Perugia è ricca di un immenso patrimonio artistico e culturale. Porte di accesso al centro storico, musei, chiese, monumenti, palazzi, torri, installazioni moderne e contemporanee: in ogni angolo e piazza della città si possono ammirare monumenti che testimoniano secoli di storia, arte e cultura. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio sistemazione in autopullman e partenza per Deruta, uno dei Borghi più belli d’Italia, dove tutto parla di vasai e dell’arte della ceramica nota in tutto il mondo. Visita con guida (biglietto di ingresso incluso) del Museo Regionale della Ceramica, il più antico museo italiano per la ceramica, istituito nel 1898 e ora ospitato nel complesso conventuale di San Francesco, nel centro storico di Deruta. Il Museo ospita seimila opere ceramiche a partire da quelle del medioevo derutese fino ad arrivare all’arte contemporanea,  con aree dedicate alle produzioni di pavimenti rinascimentali e di corredi da farmacia. Al termine della visita, rientro in hotel, cena e pernottamento in hotel.

  • 3° giorno ASSISI / SPELLOclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per Assisi, incontro con la guida e visita della città che, adagiata sulle pendici del Monte Subasio, domina la pianura solcata dai fiumi Topino e Chiascio, affluenti del Tevere. Importante centro religioso, noto per la straordinarietà dei suoi monumenti tra cui la basilica di San Francesco, patrono d’Italia e la chiesa di Santa Chiara che è stata dichiarata nel 2000 Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Spello e visita con guida dell’incantevole borgo che fa parte dei Borghi più Belli d'Italia e Bandiera arancione del Touring Club Italiano. Adagiato su uno sperone del Monte Subasio, il borgo umbro di Spello conserva ancora oggi, nelle magnifiche mura, i resti di un glorioso passato romano e tra le chiese affrescate, gli antichi monumenti e i suoi vicoli acciottolati, protagonisti tra maggio e giugno dell’Infiorata del Corpus Domini, sono custoditi capolavori del Pinturicchio, del Perugino e preziose testimonianze artistiche. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • 4° giorno TREVI / SPOLETO / CASCATE DELLE MARMOREclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per Trevi, città antichissima dall’incerto etimo, incontro con la guida e visita del borgo annoverato tra i Borghi più belli d’Italia. Costruita a cerchi concentrici, assecondando la conformazione del colle su cui sorge, sembra una chiocciola che conserva intatto il suo cuore antico, il cui centro è piazza Mazzini, chiusa ad angolo dal palazzo Comunale del XIII secolo con la torre Civica. Proseguimento per Spoleto, antichissimo centro sviluppatosi sul colle Sant’Elia ed abitato sin dalla preistoria. All’arrivo visita con guida della città: il Palazzo Comunale, il palazzo Arcivescovile che racchiude all’interno del suo cortile l’antica chiesa di Sant’Eufemia, la scenografica Piazza del Duomo dove campeggiano il palazzo della Signoria ed il Duomo romanico. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita con guida (biglietto di ingresso escluso) delle Cascate delle Marmore, il cui assetto attuale è dovuto a lavori di perfezionamento della formidabile opera d’ingegneria romana risalente al 271 a.C., realizzata per favorire il deflusso delle acque del Velino che, con frequenti e disastrose inondazioni, trasformavano ampi territori in paludi malsane. L’intensa circolazione delle acque, ricca di una variegata fauna acquatica, ha favorito nella roccia di travertino la creazione di cavità, grotte e forme “carsiche” e i sentieri che si snodano all’interno del parco sono popolati da molte specie di uccelli. (L’area del Parco si percorre a piedi lungo una rete di sentieri in terra battuta, attraversati a tratti da radici sporgenti e collegati tra di loro con scalinate in legno, spesso bagnate e scivolose. Si consiglia di porre massima attenzione nell’affrontarli oltre che abbigliamento e calzature adatti a tale visita). Rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • 5° giorno TODI / TORINOclicca per i dettagli

    Dopo la prima colazione, sistemazione in autopullman e partenza per Todi. Visita orientativa con l'accompagnatore della città natale di Jacopone da Todi, uno dei primi poeti in lingua italiana, antica città di frontiera tra il territorio degli Etruschi e quello degli Umbri, che mantiene ancora oggi pressoché intatto il suo austero e nobile aspetto medievale. Al termine sistemazione in autopullman e partenza per Torino, pranzo libero in corso di viaggio ed arrivo previsto in serata.

Stato
In via di conferma
Quota di partecipazione
a partire da 490 euro ( minimo 20 )
La quota comprende
  • Bus granturismo
  • Pernottamento in hotel
  • Pasti come da programma
  • Visite guidate come da programma
  • Accompagnatore Seriana
La quota non comprende
  • Mance
  • Tassa di soggiorno
  • Ingressi ai siti di interesse
  • Bevande
  • Extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.
  • Quota di iscrizione € 21
  • Contributo spese obbligatorio per la gestione della polizza Europ Assistance annullamento viaggio, assistenza, spese mediche, Covid19: euro 21
Documenti necessari
  • Carta d'identità
  • Tessera sanitaria
Informazioni utili

  • Sarà obbligatorio portare con sè il Greenpass.
  • In alternativa, tampone rapido entro 48 ore dalla partenza, da ripetere ogni 48 ore.

N.B. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni rimanendo invariato nel contenuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi