SPEDIZIONE Marrakech 2019

18 Aprile 2019 - 3 Maggio 2019

La conquista di Marrakech via terra: dalle Langhe alle dune del deserto! Un viaggio alla scoperta della Spagna più autentica, unitamente ad un tour completo del Marocco. Un’occasione unica di esplorare, tassello dopo tassello, un angolo di mondo straordinario, vedendo srotolare davanti ai propri occhi, scenari ogni giorno diversi. Dalle città d’arte spagnole patrimonio Unesco alle città bianche distese sul mare, dalle alte montagne dell’Atlante alle Città Imperiali, dalle profonde gole alle kasbah cristallizzate nel tempo.

E poi il deserto per definizione…il Sahara in tutta la sue magnificenza.

Una vera e propria spedizione, con la comodità di essere sempre a bordo del nostro bus. Autista ed accompagnatore dall’Italia + guide in loco. Alberghi di charme ed escursioni in 4×4.

Lasciatevi contagiare dalla magia, lasciatevi sedurre da un Paese che non conosce eguali.

GERONA – CUENCA – TANGERI – CHEFCHAOUEN – VOLUBILIS – MEKNES – MERZOUGA – GOLE DEL TODRA E DADES – AIT BEN HADDOU – MARRAKECH – ESSAOUIRA – CASABLANCA – MALAGA – VALENCIA – CARCASSONNE

Siate viaggiatori, noi pensiamo a tutto il resto. 

  • Partenza da Bra ed altri luoghi convenuti in Bus GT (di ultima generazione e dotato di ogni confort) in direzione della Spagna. Pranzo libero in corso di viaggio ed arrivo, nel tardo pomeriggio nella splendida Gerona per una passeggiata orientativa. La città più grande della Catalogna settentrionale, è un fitto insieme di musei, gallerie d'arte e chiese gotiche che affacciano su vicoli acciottolati tra le mura medievali. Palazzi modernisti si affacciano, inoltre, sul fiume Onyar, che separa il centro storico dalla scintillante zona commerciale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e partenza di buon mattino verso il sud della Spagna. Pranzo libero in corso di viaggio ed arrivo, nel pomeriggio, a Cuenca. Inserita dall'UNESCO, nel 1996, tra i siti patrimonio mondiale dell'umanità, vanta una posizione che non potrebbe essere più spettacolare. Arroccata su uno sperone roccioso, alla confluenza di due profonde gole fluviali, la città vecchia è un tripudio per gli occhi. Incontro con la guida e visita di questo incredibile crogiolo di architetture, prime fra tutte "Las casas colgadas", che spiccano sporgendosi in equilibrio precario sulla profonda gola del Rio Huécar. Risalenti al XIV secolo, con i loro balconi di legno su più livelli, sembrano emergere dalla parete come un'estensione della roccia stessa. A seguire, la strepitosa facciata della cattedrale, costruita sulle ceneri dell'antica moschea, dopo la riconquista del 1177 ad opera di Alfonso VIII di Castiglia, lo spettacolare Puente de San Paolo ed il Mirador. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e proseguimento verso la punta estrema sud della Spagna. Pranzo libero lungo il percorso ed arrivo nel pomeriggio ad Algeciras. Imbarco su traghetto diretto a Tangeri (circa 1.5 ore). All'arrivo, disbrigo delle pratiche doganali e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento. Primo respiro di aria africana!

  • Colazione in hotel ed incontro con la guida per la visita della città. Emblematica, misteriosa, semplicemente magica: Tangeri è una delle città più belle del Marocco, ma anche una delle meno conosciute. Situata all'ingresso del Mediterraneo, in una posizione ritenuta da sempre fortemente strategica, è affascinante porta d'accesso all'Africa, un'irresistibile introduzione a una cultura nettamente diversa rispetto a quella dell'altra sponda dello stretto di Gibilterra. Nel 1999, con la salita al trono del nuovo sovrano, promotore di idee avanguardistiche in ambito turistico, si è presa consapevolezza del potenziale di questa città straordinaria. Edifici restaurati, spiagge pulite ed ottimi ristoranti, ne fanno oggi un pueblo blanco marocchino da vedere! Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio trasferimento Chefchaouen, la celeberrima "perla blu". Posizionata sotto le aspre vette del Rif è sicuramente una delle città più graziose, vivibili e multietniche di tutto il Marocco. Meta di artisti provenienti da tutto il mondo, fra le sua case tradizionali di colore azzurro con le tegole rosse, si respira un'atmosfera bohémienne, avendo l'impressione di trovarsi fuori dal mondo. Tempo libero con l'accompagnatore per godere degli splendidi scorci, che terranno saldamente impegnata la macchina fotografica. Possibilità di shopping nella serafica medina, dove sarà possibile trovare tutti i prodotti dell'irresistibile artigianato marocchino. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e partenza per le rovine romane di Volubilis. Situate nella fertile  pianura, rappresentano il sito archeologico meglio conservato del Marocco, inserito nel 1997 nel patrimonio UNESCO. I resti più interessanti sono i magnifici mosaici, che si possono ammirare nel luogo stesso dove vennero realizzati. La città fu fondata nel corso del III secolo a.C. da mercanti cartaginesi e, intorno al 40 d.C. entrò a far parte dell'impero romano, diventandone uno degli avamposti più remoti. Pranzo in ristorante in corso di giornata. Nel primo pomeriggio, breve sosta nella pittoresca cittadina di Moulay Idriss, completamente imbiancata a calce ed adagiata tra montagne verdeggianti. La città prende il nome dal santo più venerano di tutto il Paese, pronipote del profeta Maometto e fondatore della prima dinastia reale del Marocco. La sua tomba si trova nel cuore della città e costituisce il fulcro del più grande pellegrinaggio del paese, nel mese di agosto. Proseguimento per Meknes, la più serafica delle città imperiali. Incontro con la guida e visita del centro storico, con le bellissima Medersa Bou Inania (scuola coranica), il mausoleo di Molulay Ismail, l'imponente porta di Bab el-Mansour, i giganteschi granai e le scuderie che ospitavano oltre 12.000 cavalli. Non mancherà l'occasione di addentrarsi, per la prima volta, fra i vicoli tortuosi della sua medina, per un assaggio a tutto tondo del folklore locale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e partenza per una delle zone più verdi e boscose di tutto il Paese. Uno scenario alquanto surreale pensando alla latitudine di dove ci si trova. Casette dai tetti rossi, aiuole fiorite, parchi costellati di laghetti ed un campus universitario internazionale, le hanno fatto vincere l'appellativo di Svizzera del Marocco. Sosta ad Azrou, situata nel cuore del Medio Atlante, offre scenari naturali di straordinaria bellezza, con foreste di cedri e colonie di scimmie. La cittadina ospita, di martedì (speriamo non abbiano cambiato giorno), uno dei più grandi souq (mercati) settimanali, famoso, soprattutto, per gli splendidi tappeti berberi. Pranzo in ristorante a Midelt, cittadina che segna il confine tra il Marocco del nord e quello del centro, con visibile cambiamento del paesaggio che diventa più brullo e lunare. Alle spalle, un ultimo scorcio mozzafiato sulle montagne orientali dell'Alto Atlante. Nel pomeriggio, proseguimento, attraverso una spettacolare strada punteggiata di oasi, per Erfoud. La cittadina, strategicamente situata all’imbocco del deserto del Sahara, è famosa per la migliore produzione di datteri del Paese. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Risveglio tranquillo, prima colazione e partenza alla volta del deserto di Merzouga. Sosta e degustazione dei datteri presso lo storico mercato e poi proseguimento in direzione delle dune. Salita a bordo di confortevoli 4x4 ed intera giornata dedicata all’escursione sulla sabbia, al fine di approfittare il più possibile di paesaggi straordinari. Innumerevoli soste fotografiche, visita agli accampamenti nomadi, alle cave di fossili e presso il villaggio dei suonatori sub-sahariani Gnaoua. Pranzo tipico in corso di giornata. Nel pomeriggio, arrivo in prossimità del Luxury Camp (campo tendato dotato di tutti i confort, con stanze private e bagni interni) ai piedi della duna più alta, l'Erg Chebbi. L’ultimo tratto, al fine di incrementare la salvaguardia ambientale ed acustica, verrà effettuato a dorso di dromedario (circa 45 minuti). Per coloro che non se la sentissero, ci sarà comunque la possibilità di arrivarci in 4x4. The di benvenuto accompagnato da deliziosa frutta secca e ammirazione di uno strepitoso tramonto sulle dune. Cena tradizionale e pernottamento. In completa assenza di inquinamento luminoso si potrà godere di uno spettacolo stellare che rimarrà indelebile nell'anima. Il punto più a sud l'abbiamo raggiunto! Spedizione compiuta!

  • Risveglio e possibilità di ammirare un'alba mozzafiato. Colazione e ripresa dei dromedari per godere, ancora una volta, della possibilità di respirare il silenzio assoluto e scattare qualche foto meravigliosa. Ritornati sull'asfalto, continuazione, sempre a bordo dei 4x4 in direzione di Alnif. Sosta presso il sito di Gara Medouar, celebre per essere stato il set cinematografico del film "La Mummia". Il paesaggio assume un aspetto lunare e la vista spazia, incredula, nell'immensità a 360 gradi. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Nel pomeriggio arrivo presso le spettacolari gole del Todra, veri e propri canyon. Bellissima passeggiata panoramica tra le pareti di roccia. Proseguimento per le gole del Dades, completamente diverse da quelle precedenti, regalano impareggiabili vedute sulle oasi e sugli orti sottostanti. Innumerevoli le occasioni per soste fotografiche, dove non mancherà l'occasione di degustare il tradizionale the alla menta presso un caffè panoramico. Al termine, spostamento nella cittadina di Boumalne Dades, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e partenza, a bordo del nostro bus, per la Kasbah di Ait Benhaddou (villaggio fortificato), lungo la fertile valle puntellata di oasi ed agrumeti.  La più spettacolare e scenografica del Paese, è stata riconosciuta patrimonio mondiale dall'Unesco, e più volte utilizzata, negli ultimi 40 anni, come set cinematografico per film di fama internazionale. Visita interna con guida parlante italiano e, al termine, pranzo tipico in ristorante. Nel pomeriggio prosecuzione del viaggio verso Marrakech attraverso la strada più suggestiva di tutto il Paese, il colle del Tiz n'Tichka (2260 m.) Il paesaggio sarà in grado di regalare un caleidoscopio di colori e scenari ogni curva diversi. Soste fotografiche ed arrivo, in città, nel tardo pomeriggio. L'impatto con Marrakech sarà caotico, quanto ipnotico e magico! Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel ed incontro con la guida per la visita della più famosa fra le città imperiali, anche detta "la rossa" per il colore delle sue possenti mura. La mattina sarà dedicata alla parte storica con il minareto della Kotubia, il palazzo Bahia, il quartiere ebraico e quello della Medersa Ben Youssef e le tombe dei Saaditi. Al termine, pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, prosecuzione delle visite, prediligendo l'aspetto commerciale. Passeggiata tra la splendida e labirintica medina, suddivisa in veri e proprio quartieri, ciascuno dei quali specializzato in una determinata categoria merceologica. Un vero paradiso per gli occhi! Al termine, tempo libero per acquisti di carattere personale o per approfondire la visita con qualche museo (interessante quello della fotografia). Al calare del sole, sistemazione nella celeberrima piazza di Jemaa El Fna, per assistere allo spettacolo delle sua animazioni che, da mille anni a questa parte, sono protagoniste della vita cittadina. L'importanza degli spettacoli, che qui si consumano 365 giorni all'anno, è valsa il titolo di patrimonio mondiale immateriale da parte dell'UNESCO. Cena tipica in ristorante e brindisi per la conquista di Marrakech! Rientro in hotel e pernottamento.

  • Colazione in hotel e partenza per Essaouira. Una strada dritta, estremamente scorrevole, collega Marrakech con questa perla dell'Atlantico. In prossimità dell'arrivo, sosta presso una cooperativa femminile per vedere la lavorazione e la produzione del famoso olio di Argan. Proseguimento per il mare ed, all'arrivo, pranzo tipico presso un maneggio di cavalli italiano. Nel pomeriggio, incontro con la guida e visita della città patrimonio UNESCO, con una delle medine più caratteristiche di tutto il Marocco. Mura fortificate, porto di pesca dalle mille barche blu, stormi di gabbiani e brezza costante, fanno di Essaouira, uno dei luoghi più amati dai turisti di tutto il mondo. Se a questo si aggiunge, un panorama di negozi tipici e caffè panoramici per una pausa al tramonto, non è difficile comprendere, come sia diventata residenza di molti europei. Al termine, possibilità di tempo libero per acquisti di carattere personale. Sistemazione in hotel e cena a base di pesce presso rinomato ristorante spagnolo. Pernottamento.

  • Colazione in hotel ed inizio della risalita verso il nord del Paese, attraverso la stupenda la selvaggia strada costiera. Soste fotografiche e pranzo a base di pesce nella suggestiva e sconosciuta Oualidia. Incantevole località di villeggiatura, si estende intorno ad una splendida laguna a forma di mezzaluna, orlata da una spiaggia di sabbia dorata e riparata dalle impetuose onde dell'Atlantico. Nel primo pomeriggio proseguimento per Casablanca ed, all'arrivo, incontro con la guida e visita della spettacolare Moschea Hassan II. Fortemente voluta dal padre dell'attuale sovrano, è una delle opere ingegneristico-religiose più maestose ed articolate al mondo. Costruita con i materiali più pregiati provenienti da ogni angolo del pianeta, per mano di artisti di fama internazionale, troneggia con impareggiabile maestosità ed imponenza sull'oceano. Al termine, sistemazione in hotel nei dintorni della grande capitale economica, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e partenza per la Spagna. Soste lungo il percorso ed arrivo a Tangeri in tempo per prendere il traghetto diretto ad Algeciras (circa 1.5 ore). Sbarco e proseguimento per Malaga, capitale economica e culturale della costa del Sol.  All'arrivo, visita orientativa della città: vivace, multietnica e irradiata di luce. Tante le contaminazioni arabe, a partire dalla cattedrale, costruita sulle ceneri della più grande moschea della città, continuando con l'Alcazaba, fortezza palazzo di epoca nasride. Malaga è conosciuta, inoltre, per aver dato i natali a Pablo Ruiz Picasso, la cui casa è visitabile in Plaza de la Merced. Il Museo Picasso, recentemente aperto, è uno dei maggiori al mondo dedicati all'artista e rappresenta il fiore all'occhiello dell'offerta museale della città. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. N.B. Il pranzo di questa giornata potrebbe essere previsto al sacco per una migliore gestione dei tempi.

  • Colazione in hotel e partenza per Valencia. Soste lungo il percorso e pranzo libero. All'arrivo, incontro con la guida e visita di questa splendida città distesa alla confluenza del fiume Taro con il Mar Mediterraneo. Terza città più grande di Spagna, equidistante da Barcellona e Madrid, ha un patrimonio culturale di grande valore storico. In contrapposizione troviamo, invece, l'altro appellativo di "città della scienza", guadagnato grazie al meraviglioso complesso in arte contemporanea creato dall'architetto Santiago Calatrava. La città delle arti e della scienza, inaugurata nel 1996, consta quattro differenti edifici, dove il più conosciuto è sicuramente l'immenso parco oceanico. Al termine della visita, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

  • Colazione in hotel e proseguimento del viaggio in direzione del confine francese. Soste lungo il percorso e pranzo libero. Nel pomeriggio, arrivo a Carcassone ed incontro con la guida per la visita della città, gioiello dell'architettura medievale e riconosciuta patrimonio mondiale dall'UNESCO. Completamente circondata da mura e presidiata da 52 torri, racchiude al suo interno un magnifico centro storico, dove spicca la meravigliosa basilica di Saint Nazaire. Una della più belle di tutta la Francia meridionale, è un perfetto connubio di arte romanico-gotica. Di altrettanto interesse è la costruzione del celeberrimo Canal du Midi, voluto dal re Luigi XIV, per mettere in comunicazione il mar Mediterraneo con l'oceano Atlantico. Al termine della visita, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.  

  • Colazione in hotel e partenza per l'Italia. Soste lungo il percorso e pranzo libero. Arrivo previsto in serata a Bra ed altre località concordate.

Stato
In via di conferma
Quota di partecipazione
euro 2380,00 ( minimo 20 )
Supplemento singola

In via di definizione

La quota comprende
  • Bus granturismo
  • Pernottamento in hotel
  • Pasti come da programma
  • Visite guidate come da programma
  • Accompagnatore Korakané per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico/bagaglio
La quota non comprende
  • Tassa di soggiorno
  • Extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.
  • Bevande
  • Assicurazione annullamento pari al 7% del pacchetto di viaggio
Punti di forza
  • Itinerario studiato sul posto e collaudato molteplici volte
  • L'emozione di conquistare l'Africa via terra
  • Tour completo del Marocco, mettendo in luce tutte le sue peculiarità
  • Tutte le giornate, anche le più lunghe, includono una visita interessante
  • Notte nel deserto presso un Luxury Eco Camp
Documenti necessari
  • Passaporto con validità di 6 mesi dalla data di scadenza
  • Tessera sanitaria

N.B. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni rimanendo invariato nel contenuto