Il Carnevale di Limoux

5 Aprile 2019 - 8 Aprile 2019

Il Carnevale di Limoux, vero e proprio folclore allo stato puro, consiste in una danza ritmica durante la quale vari gruppi di  maschere (“fécos”, in occitano) si esibiscono elegantemente sulla piazza del paese, seguite da bande di una ventina di suonatori. Le “fécos” passano da uno all’altro dei caffé e locali sotto i portici, avvicinando sul percorso gli spettatori e improvvisando con loro le pièces più inaspettate, secondo le regole di una singolare commedia dell’arte. Il rituale  si ripete tre volte al giorno, con gruppi mascherati sempre diversi : alle 11 del mattino, alle 4 di pomeriggio e infine in serata alle 22. 
E’ il più lungo che si conosca e uno dei più antichi, con una storia di oltre quattro secoli. La sua originalità è dovuta non solo all’eccezionale estensione nel tempo ma anche alla fedeltà a una tradizione che, nei suoi caratteri assolutamente peculiari, si è mantenuta inalterata fino ai giorni nostri.

Siate viaggiatori, noi pensiamo a tutto il resto.

 

  • Ritrovo dei partecipanti all'orario concordato e partenza in pullman GT per Carcassonne, con soste lungo il percorso. Arrivo in hotel. Cena e pernottamento.

  • Dopo la prima colazione, partenza per la visita dell'abbazia benedettina di Saint-Hilaire.  Fondata nell'VIII secolo e fortificata in periodi successivi, l'abbazia mostra tutta la severa semplicità del Romanico portato in queste terre dai Maestri lombardi.   Degustazione della Blanquette, il tipico spumante della zona di Limoux, che sarebbe stato prodotto per la prima volta all'inizio del '500 proprio tra le mura di Saint-Hilaire. Pranzo in ristorante tipico. Pomeriggio da trascorrere sotto i portici della piazza di Limoux per assistere alle sfilate delle maschere.  Sono previste due visite facoltative, rispettivamente al Museo del Piano, una collezione di pianoforti dei secoli  XIX e XX, e al Museo Pétiet  bella raccolta di dipinti che anticipa la stagione impressionista. Ritorno a Carcassonne in serata. Cena e pernottamento.

  • Dopo la prima colazione, partenza per una escursione nella tenuta del Castello di Flandry –  dimora signorile della fine del s. XVIII. Lungo un percorso a piedi di circa 800 mt, si andrà alla scoperta dei superbi vigneti dai quali si produce uno dei migliori vini della regione. (NB Al momento il castello non è visitabile all'interno per lavori di ristrutturazione) Al termine della visita guidata, si potrà consumare un pic-nic dolce/salato tra i filari e le querce.  Ritorno a piedi a Limoux per continuare le visite al Museo e alle Cantine “Sieur d'Arques”.  Degustazione e pranzo. Ancora un pomeriggio da dedicare ai gruppi mascherati, che solo apparentemente replicano lo spettacolo del giorno prima. Dopo la cena di Carnevale, si assisterà alle ultime sfilate che termineranno con la Nuit de la Blanquette, nel corso della quale, dopo regolare processo celebrato in lingua occitana,il fantoccio del Carnevale verrà bruciato sul rogo. Rientro a Carcassonne per il pernottamento.

  • Dopo la prima colazione, partenza per Narbonne. Visita guidata dell'antica capitale romana della Gallia Narbonense : la  cattedrale Saint-Just et Saint-Pasteur, il Palazzo arcivescovile, il quartiere medievale, il Canal de la Robinie e il Pont des Marchands. Dopo il pranzo in ristorante, partenza per il rientro in Italia.  Arrivo a Torino in tarda serata.

Stato
In via di conferma
Quota di partecipazione
euro 715,00 ( minimo 20 )
Supplemento singola

euro 95

La quota comprende
  • Bus granturismo
  • Pernottamento in hotel
  • Pasti come da programma
  • Visite guidate come da programma
  • Degustazioni come da programma
  • Ingressi ai siti di interesse
  • Visita in cantina
  • Accompagnatore Korakané per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico/bagaglio
La quota non comprende
  • Mance
  • Tassa di soggiorno
  • Bevande
  • Extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.
  • Assicurazione annullamento pari al 7% del pacchetto
I nostri alberghi

Carcassonne: Hotel L’Aragon 3*** o similare

Punti di forza
  • Vivere il Carnevale di Limoux dal profondo della tradizione
  • Degustazione del famoso Blanchette
  • La visita guidata della graziosa Narbonne
Documenti necessari
  • Carta d’identitá senza timbro di rinnovo valida per l’espatrio
  • Tessera sanitaria

N.B. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni rimanendo invariato nel contenuto